STAY SAFE _Project Marta-Monitoring Art Archive

“Se ti prendi cura dei minuti, non dovrai preoccuparti degli anni.” Project Marta in questo tempo sospeso lavora ancor più sul prendersi cura e sul ripercorrere con gli artisti i passi fatti fino ad adesso, in termini di ricerca e produzione. Nella frenetica vita di tutti i giorni il tempo di soffermarsi, di dedicare spazio alla condivisione in vista di una protezione futura spesso risulta difficile e rimandabile, ed anzi molte volte bisogna insistere perché venga preso davvero in seria considerazione.
Il servizio Project Marta ha come obiettivo anche quello di creare una buona prassi intorno al concetto di cura preventiva, perché sia una priorità prima di veder sorgere un problema. Al di là della gravità di un danno accidentale, che certamente ci rende più consapevoli della nostra vulnerabilità, del valore del lavoro che viene fatto circolare nel mondo, è auspicabile trovare il tempo di condividere informazioni fondamentali – tra artista e referente Project Marta, tra referente e consulente tecnico che fornisce indicazioni pratiche per una corretta esposizione, manutenzione, trasporto e imballo, tra il contenuto della scheda tecnica e collezionisti, galleristi, operatori – perché siano per sempre custodite ed utilizzabili al momento opportuno. Proprio la condivisione è il cuore pulsante e la forza di questo archivio, ed oggi più che mai il nostro credo non può che essere “prevenire è meglio che curare”. Benedetta Bodo di Albaretto, ProjectMarta

Project Marta-Monitoring Art Archive

Project Marta ad oggi conta trenta artisti italiani ed internazionali, che si sono affidati al nostro servizio di schedatura tecnica per almeno una loro opera. Questo significa che per ognuno è stata realizzata un’intervista ed a seguire è stato redatto un documento cartaceo e digitale – compilato e firmato da artista e dal referente Project Marta – che raccoglie informazioni relative l’intento artistico, i dettagli in merito ai materiali scelti, i collaboratori coinvolti, l’allestimento prediletto, il restauro ipotizzabile… tutto ciò che c’è dietro alla realizzazione di ogni singola opera d’arte. È un archivio in continua crescita, aperto a chiunque sia interessato, ed in cui rientrano al momento Alberto Tadiello, Alessandra Calò, Andrea Caretto e Raffaella Spagna, Andrea Massaioli, Aron Demetz, Botto e Bruno, Enrico Tealdi, Eracle Dartizio, Flavio Favelli, Fosco Grisendi, Francesco Sena, Giorgio Griffa, Grenville Davey, Julian Opiem Laura Pugno, Laura Santamaria, Loris Cecchini, Marcello Carrà, Martin Boyce, Maura Banfo, Maurizio Vetrugno, Paolo Leonardo, Piero Gilardi, Sabine Delafon, Sabrina Muzi, Sarah Lucas, Sophie Mulhmann, Vanni Cuoghi, Velasco Vitali.

Project Marta – Monitoring Art Archive, Corso Vittorio Emanuele 74, Torino


Founder: Benedetta Bodo di Albaretto

Network di consulenti che collaborano con noi: Fabiola Rocco, Paolo Gili, Leonardo De Bortoli, Antonio Rava, Claudia Carpenito, Gloria Valentini, Angelo Nese, Elisabetta Canna, Angelica Rauseo – restauratori e operatori in ambito artistico.


Partnership con: Ars Movendi Logistica nell’ambito trasporto d’arte, Tagsmart nell’ambito certificazione digitale delle opere d’arte.

www.projectmarta.com

benedetta.bodo@projectmarta.com

info@projectmarta.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.