STAY SAFE _Archivio Bice Lazzari

Due poesie, intime, intense, universali, dell’artista Bice Lazzari, scritte a Roma nel 1972 e nel 1973, dicono del dolore, dell’attesa, della solitudine di oggi.

Cade la sera
Finisce

un giorno
Senza storia
Nel buio
Un prisma
Di cristallo
Gira nello
Spazio
Gira sempre
Più affannato
Ed ogni
Faccia
Piange
Una
Lacrima
Anche
Queste
Lacrime
Sono
Una storia

Bice Lazzari, Roma 1972

Solo la nostra fatica
Potrà esser domani
Una traccia nel tempo

Bice Lazzari, Roma, 1973

Contatti dell’Archivio Bice Lazzari

https://www.facebook.com/Archivio.BiceLazzari/
@Archivio.BiceLazzari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.